Poniamo la ricerca sperimentale al servizio dell'educazione per elaborare progetti che mirano allo sviluppo di un'attitudine creativa, critica, autonoma e cooperativa di pensiero e azione.

Poniamo la ricerca sperimentale al servizio dell'educazione per elaborare progetti che mirano allo sviluppo di un'attitudine creativa, critica, autonoma e cooperativa di pensiero e azione.



Il progetto è sostenuto da una tesi di ricerca sperimentale sullo sviluppo della creatività in età evolutiva che ha coinvolto diverse scuole di Milano. Proponiamo percorsi di laboratori in scuole dell’infanzia e primarie, in librerie, spazi culturali e incontri di formazione per insegnanti e genitori.

Il progetto è sostenuto da una tesi di ricerca sperimentale sullo sviluppo della creatività in età evolutiva che ha coinvolto diverse scuole di Milano. Proponiamo percorsi di laboratori in scuole dell’infanzia e primarie, in librerie, spazi culturali e incontri di formazione per insegnanti e genitori.



  • Mi ha acceso il cervello perché dovevamo trovare delle idee per fare praticamente tutto.
    Anna, 8 anni

  • Questi incontri mi sono piaciuti e quando mi chiederanno di immaginare qualcosa penserò ai laboratori.
    Lorenzo, 8 anni



  • Mi sono divertito tanto perché ho imparato a sfruttare ancora di più la fantasia.
    Manfredi, 8 anni





  • Bellissima, bellissima e mi ha insegnato a inventare tante cose infatti adesso invento tante cose su Minecraft.
    Matteo, 8 anni





  • Mi sono sentito esplosivo di idee.
    Federico, 8 anni





  • Mi ha fatto capire che bisogna avere la creatività.
    Anna, 7 anni





  • Mi sono sentita benissimo perché ci sono un sacco di idee e mi sento come se fossi in un Luna Park.
    Blessing, 8 anni





  • Mi sono divertito molto perché posso usare la mia fantasia.
    Antonio, 7 anni





  • Mi è piaciuto rispondere alle domande perché è come se ti si allenasse la mente.
    Francesco, 8 anni





  • Mi ha lasciato la fantasia e la felicità.
    Giorgia, 7 anni





  • Mi ha acceso la mente perché i cavi si sono collegati.
    Filomena, 8 anni





  • Mi ha colorato la mente.
    Thomas, 7 anni





  • Mi sono sentito libero perché ho sbloccato il mio cervello.
    Francesco, 7 anni





  • Mi ha lasciato la felicità perché sentendo tante parole abbiamo imparato cose nuove.
    Matilde, 7 anni





  • Mi ha lasciato una collana di parole bellissime.
    Vittoria, 7 anni





  • Mi sono sentito bene perché dicevamo le idee.
    Ryan, 7 anni





  • Mi è piaciuto ascoltare i sogni degli altri perché ascoltando gli altri prendi più ispirazione.
    Giulia, 8 anni





  • Mi ha lasciato molte idee, mi ha insegnato a condividere le mie idee con gli altri perché, così, ci conosciamo meglio.
    Tommaso, 8 anni





  • Mi sono sentita bene perché sono stata con i miei compagni.
    Emma, 8 anni





  • Mi ha lasciato l’amicizia perché abbiamo fatto dei lavori insieme.
    Rachele, 8 anni





  • Ha acceso il mio cuore perché ero felicissimo.
    Lorenzo, 7 anni





  • Ci siamo sentiti felici perché era bello, alcune volte agitati perché volevamo rispondere, indecisi perché non sapevamo alcune cose e addormentati perché immaginavamo troppo e le idee si trasformavano in sogni.
    Sharon, 8 anni





  • Mi ha lasciato che possiamo esprimere quello che sentiamo e quello che vogliamo.
    Marco, 7 anni





  • I laboratori mi hanno fatto imparare ad ascoltare e a volere bene.
    Nicole, 7 anni





  • Mi ha fatto imparare la gentilezza.
    Luca, 7 anni





  • Mi sono sentita libera perché potevo esprimere quello che pensavo.
    Sofia, 8 anni





  • Mi sono sentita un po’ meno timida del solito perché sentivo che ce la potevo fare!
    Jasmine, 8 anni





  • Mi sono sentita intelligente, sicura e serena.
    Melissa, 8 anni





  • Mi è piaciuto presentare ‘Il corpo perfetto’ e lo vorrei rifare perché mi rende sempre meno timida.
    Veronica, 8 anni





  • Mi ha insegnato ad essere coraggiosa e non avere paura di presentarsi davanti agli altri perché non serve a niente avere paura!
    Ludovica, 8 anni



Ci prendiamo cura del pensiero creativo dei bambini perché possano percorrere vie originali per orientare il proprio modo di pensare, essere, agire. Una mente creativa è flessibile e aperta a nuove conoscenze, scorge connessioni, si adatta agli imprevisti, scopre vie inesplorate per risolvere problemi, si diverte, accoglie le differenze, concepisce i fallimenti come opportunità di apprendimento, abbraccia il possibile e l'indefinito, anticipa e prevede, sviluppa idee uniche e utili.

I bambini allenano il pensiero divergente inteso come processo intellettuale flessibile e aperto che denota una particolare sensibilità a problemi concreti o astratti, reali o immaginari, capacità di produrre e connettere idee e originalità nell’ideare ipotesi, progetti e soluzioni utili, capacità di definire e strutturare in modo nuovo le proprie esperienze e conoscenze.

Ci prendiamo cura del pensiero creativo dei bambini perché possano percorrere vie originali per orientare il proprio modo di pensare, essere, agire. Una mente creativa è flessibile e aperta a nuove conoscenze, scorge connessioni, si adatta agli imprevisti, scopre vie inesplorate per risolvere problemi, si diverte, accoglie le differenze, concepisce i fallimenti come opportunità di apprendimento, abbraccia il possibile e l'indefinito, anticipa e prevede, sviluppa idee uniche e utili.

I bambini allenano il pensiero divergente inteso come processo intellettuale flessibile e aperto che denota una particolare sensibilità a problemi concreti o astratti, reali o immaginari, capacità di produrre e connettere idee e originalità nell’ideare ipotesi, progetti e soluzioni utili, capacità di definire e strutturare in modo nuovo le proprie esperienze e conoscenze.

Il progetto NutriMenti è rivolto ai bambini dai 4 ai 10 anni, agli insegnanti e ai genitori.

Il progetto nasce da una tesi di ricerca sperimentale svolta presso il Dipartimento di Filosofia dell’Università degli Studi di Milano sullo sviluppo del pensiero creativo in età evolutiva che ha coinvolto oltre 200 bambini di diverse scuole primarie.

#NutriMenti sono percorsi laboratoriali in scuole dell’infanzia, primarie e secondarie, oltre che in librerie, biblioteche, musei, spazi di consulenza psicologica, centri culturali.

Le attività per i bambini consistono in laboratori che consentono di acquisire competenze fondamentali attraverso il gioco e il divertimento. Parole, immagini, suoni, oggetti, avvenimenti sono i punti di partenza per dialogare ed elaborare insieme idee, esprimere pensieri e condividere racconti in un’atmosfera coinvolgente e vivace.

Cicli e corsi di laboratori aperti #NutriMenti:

  • Città del Sole (Monza)
  • Libreria Hellisbook (Milano)
  • The Magic Barn (Milano)
  • Studio Volpi (Milano)
  • La Porta Fucsia (Vittorio Veneto)

Ci prendiamo cura del pensiero creativo dei bambini perché possano percorrere vie originali per orientare il proprio modo di pensare, essere, agire. Una mente creativa è flessibile e aperta a nuove conoscenze, scorge connessioni, si adatta agli imprevisti, scopre vie inesplorate per risolvere problemi, si diverte, accoglie le differenze, concepisce i fallimenti come opportunità di apprendimento, abbraccia il possibile e l'indefinito, anticipa e prevede, sviluppa idee uniche e utili.

I bambini allenano il pensiero divergente inteso come processo intellettuale flessibile e aperto che denota una particolare sensibilità a problemi concreti o astratti, reali o immaginari, capacità di produrre e connettere idee e originalità nell’ideare ipotesi, progetti e soluzioni utili, capacità di definire e strutturare in modo nuovo le proprie esperienze e conoscenze.

non perderne neanche uno

non perderne neanche uno

altisensi-mongolfiera

Quali cose ti fa vedere la tua immaginazione?

Quali cose ti fa vedere la tua immaginazione?

Guarda l'immagine e scrivi tutto ciò che vedi...

Guarda l'immagine e scrivi tutto ciò che vedi...

altisensi-mongolfiera


News


This error message is only visible to WordPress admins

Error: The account for altisensi needs to be reconnected.
Due to recent Instagram platform changes this Instagram account needs to be reconnected in order to continue updating. Reconnect on plugin Settings page